Migliori Schede Madri per PC

migliori-schede-madri-per-pc

In questo articolo andremo a vedere quali sono le migliori schede madre presenti sul mercato.

Possiamo accennarvi che sul mercato c’è davvero una vasta scelta. In questo testo andremo a darvi alcuni consigli utili valutando le mobo  più interessanti. In questo articolo troverete anche alcune notizie che fanno riferimento a singoli componenti, quindi si presume che l’utente abbia la capacità di assemblare da solo la sua macchina.

Quindi prima di partire dovete essere sicuri di ciò che andrete a fare, altrimenti è sempre meglio rivolgersi ad un esperto nel settore.

Prima di acquistare una scheda sarebbe opportuno verificare la compatibilità tra scheda madre e socket della CPU. Inoltre è sempre bene precisare che in questo articolo andremo a darvi alcune indicazioni orientative in quanto la scelta di ogni singolo componente deve essere fatta da ogni singola persona ed alle sue condizioni economiche private o aziendali che siano.

Durante questo articolo leggerai le analisi tra le migliori mobo presenti sul mercato.

La domanda che molti utenti si fanno prima di acquistare una scheda madre è quella se quest’ultima è prettamente connessa all’alimentazione. Una delle prime cose che dobbiamo dirvi è che sia la mobo che l’alimentatore del pc sono regolati dallo standard ATX che permette di gestire la compatibilità tra le varie componenti.

I connettori che ci interessano sono quello a 24 pin e quello a 8 pin che serviranno entrambi per portare la corrente a tutta la scheda madre ed alla CPU. Il primo caso presenta dei voltaggi da 12V, 5V e 3,3V che si distinguono l’una dall’altra per i cavi di colore giallo, rosso e arancio.

Il 24 pin servirà quindi per portare alimentazione a tutta la scheda madre e può presentarsi con delle variabili. Infatti possiamo affermare che su alcune mobo serviranno solo 20 pin, ed in questo caso ci basterà non collegare i 4 pin del connettore che di solito si può dissociare dal resto dei 20 pin rimanenti.

Inoltre c’è da sapere che analogamente alcuni connettori da 8 pin che alimentano la CPU su alcune mobo possono essere anche di soli 4 pin e quindi anche in questo caso ci basterà dissociare i restanti 4 pin. Intanto il connettore del processore presenta un voltaggio di 12V che come saprai se sei un esperto è quello molto importante per l’alimentazione delle componenti più faticose che sono la GPU e CPU. Infatti proprio su questo voltaggio dovranno passare la maggior parte del wattaggio dell’alimentazione.

Vediamo come si alimenta la GPU dalla scheda madre

Nel 2018 la maggior parte delle schede video di ultima generazione che hanno una certa potenza richiedono un alimentazione esterna. Infatti i cavi PCI Express andranno collegati direttamente dalla scheda video. Invece nelle schede grafiche più datate e con basse prestazioni l’alimentazione invece potrà essere fornita direttamente dalla scheda madre e quindi basterà solo collegare il connettore a 24 pin.

In poche parole possiamo dire che quando una scheda video ha dei connettori esterni, questi ultimi vanno collegati sempre all’alimentatore. Invece al contrario quando non ne possiedono basterà collegare il 24 pin alla mobo stessa e quest’ultima provvederà ad alimentare la scheda grafica.

Ma quali sono le migliori mobo presenti sul mercato?

Possiamo dirvi che attualmente i modelli che sono in alto in classifica sono due: Gigabyte GA-Z170X-Gaming 7-EU, che è davvero una scheda solida e allo stesso tempo anche molto apprezzata dagli appassionati della componentistica. Questa scheda è tutta di prima scelta e per il BIOS flessibile, reattivo e maneggevole è davvero unica nel settore.

Poi abbiamo la ASUS Z170-A che ha dalla sua velocità il punto migliore. Questa scheda è dotata di svariate porte e ingressi. Supporta lo standard USB 3.1 ed ha la frequenza che può arrivare a oltre 400 Mhz e si può controllare da remoto, quindi davvero un ottimo prodotto.

Gigabyte GA-H110M-S2H Scheda Madre, Nero
  • Intel Sk1151
  • Tipi di memoria supportati: DDR4-SDRAM
  • Carcase mATX
Offerta
ASUS ROG STRIX B250G GAMING Scheda Madre, Socket 1151 mATX, SupremeFX S1220A, Intel LAN, Dual M.2
  • ROG SupremeFX S1220A audio
  • Gaming networking: tecnologie Intel Gigabit Ethernet e LANGuard
  • Migliore connettività: doppio slot integrato M2, fino a 32Gbps PCIe e Intel Optane memory ready
Offerta
ASUS PRIME B250-PLUS Scheda Madre, Socket 1151 ATX, Dual M.2, USB 3.0
  • 5X Protection III: migliori componenti, speciale design dei circuiti per garantire la qualità e la...
  • Doppio supporto M.2: connettività super veloce
  • USB Type-C: migliore connettività
Scheda madre Gigabyte ga-b250 m-d3h m-atx 1151 USB3 DDR4 - nero
  • Supporta °/ ° generazione Intel Core processori
  • 1 x PCI Express x16 slot, running at x16
  • Micro-ATX, 4 porte USB 3.0 posteriore, 2 porta USB 2.0 posteriore
Offerta
Asus ROG STRIX Z370-E Gaming Scheda Madre, Nero
  • Sincronizza l'illuminazione a LED con un vasto portafoglio di componenti per PC compatibili, incluse...
  • Dissipatore di calore a bordo M.2: raffredda l'azionamento M.2
  • Audio da gioco: le SupremeFX S1220A con Sonic Studio III creano un contesto sonoro avvolgente e più...

Come possiamo scegliere la scheda madre (mobo) migliore

Un qualsiasi computer è composto da moltissime componenti differenti e tutte sono gestite dalla scheda madre. La scheda madre e la sua dimensione rappresenta uno dei principali fattori che la distingue dalle altre. Sul mercato possiamo trovare diversi tipi di formati, che sono definiti standard.

Tra i modelli di schede più diffuse ci sono quelle ATX e quelli ITX. I primi sono quelli che si contraddistinguono per le due dimensioni ovvero 305 x 244mm e la micro che ha una misura di 244 x 244. Invece quelle ITX hanno una caratteristica fondamentale ovvero quelle delle misure ridotte.

Ovviamente per poter ospitare una scheda madre ci deve essere un case di dimensioni sufficienti. Quindi se devi acquistare una scheda madre e hai già un pc, calcola bene lo spazio che hai a disposizione.

Invece è diverso se si deve assemblare il pc in quanto lo spazio non è un problema in questo caso.  Un altro elemento davvero importante è quello del processore. Vedendo l’acquisto da questo punto di vista la scelta diventa un pochino più limitata in quanto ci sono solo due aziende che li producono. Intel e AMD.

Un’altra cosa che non dobbiamo sottovalutare è il fattore che la scheda madre ci deve offrire un supporto per gli standard disponibili. Di solito ci sono delle persone che acquistano modelli non proprio recenti, e questo è un vantaggio per loro in quanto risparmiano del denaro. Ma il consiglio che possiamo darvi è quello di acquistare modelli di ultima generazione per non avere dei problemi successivi.

Naturalmente andrete a spendere qualche soldino in più, ma fidatevi ne varrà la pena. Un altro punto fondamentale è il fatto che una scheda madre deve avere un USB 3.1 per essere una scheda rispettabile sul mercato. Questo ci servirà per connettere le periferiche esterne. Quindi dovrà avere la Pci Express 3.0 per effettuare il collegamento della scheda video, Sata 3.0 o Sata Express per l’hard disk e i dischi in formato SSD.

In fine un ultima cosa da valutare è quella della presenza di un numero adeguato di slot di espansione, specialmente quelli che ospitano la memoria RAM e il supporto per le connessioni wireless e Bluetooth.