Postazione Da Gaming, Come crearne una perfetta

Postazione Da Gaming: Guida Completa 2021

Nella guida di oggi ti aiuto a progettare la tua postazione da gaming perfetta, una soluzione ideale per lavorare e dedicarti al gaming esattamente come vorresti.

Partiremo dalle basi, analizzando tutti i componenti (PC escluso) che andranno a comporre il tuo setup. Non mancheranno tutti quei tasselli, come casse e sedie, che renderanno completa la tua esperienza al computer. Che tu sia un grafico in cerca di una postazione per lavorare, o un gamer che vuole fare sul serio, troverai sicuramente degli spunti utili.

Questi consigli non sono soltanto frutto della mia passione per l’informatica. Sono il frutto di anni passati a ottimizzare la mia workstation da ogni punto di vista, cosa che continuo a fare ancora oggi.

Come progettare una postazione da Gaming

La prima cosa da fare per progettare la tua postazione da gaming è scegliere la sua posizione in casa.

Se hai una stanza libera in casa potresti adibirla a studio, in modo da massimizzare l’esperienza e la produttività al PC. Se non hai una stanza libera, potresti collocare la postazione in camera da letto o in soggiorno.

Una volta scelto il posto dove intendi creare la tua postazione , è il momento di prendere tutte le misure necessarie. Questo serve soprattutto per stabilire le dimensioni massime della scrivania, un vero e proprio complemento d’arredo che deve sposarsi tanto con le tue esigenze quanto con gli spazi di casa.

Scegliere bene la posizione significa valutare anche la distanza dal router. Se intendi collegare il PC alla connessione tramite LAN, dovrai installare un cavo che parta dal router e raggiunga la postazione. In molte case il modem è posizionato in salotto o all’ingresso, per cui risulta complicato tirare un cavo abbastanza lungo da raggiungere il PC.

Potrebbe essere necessario forare una o più pareti fino ad arrivare in camera da letto o in studio. Se tutto questo dovesse causarti dei disagi puoi sempre collegarti alla rete tramite WiFi: la connessione sarà meno performante ma almeno non dovrai improvvisarti elettricista.

Per il mio setup ho scelto di non affidarmi ad una connessione cablata direttamente al router, ma mi sono affidato ad una coppia di powerline. Sono dei ripetitori di segnale che si collegano alla corrente e sfruttano l’impianto elettrico di casa per il passaggio dei dati dal modem al PC.

Oggi i powerline sono il compromesso migliore tra velocità, comodità ed estetica. Ti consiglio di dare un’occhiata alla mia guida completa ai powerline.

Leggi anche: Migliori Powerline – Guida all’Acquisto

Oppure potresti acquistare la migliore direttamente da qui:

TP-Link TL-PA7017 Kit Powerline, AV1000 Mbps su Powerline, 1 Porta Gigabit, Plug and Play, Consumo massimo 2.7W, Bianco
2.288 Recensioni
TP-Link TL-PA7017 Kit Powerline, AV1000 Mbps su Powerline, 1 Porta Gigabit, Plug and Play, Consumo massimo 2.7W, Bianco
  • Lo starter kit powerline av1000 gigabit porta internet in qualsiasi area con una presa di corrente...
  • Lo standard homeplug av2 crea velocità di trasferimento dati ad alta velocità fino a 1000 MBps per...
  • Il design ultracompatto consente di collegare l'adattatore alla presa senza bloccare altre prese

Scrivania

L’acquisto di una scrivania è indispensabile per costruire una postazione da gioco. Si tratta della struttura di base su cui installare tutti i componenti del tuo setup, il PC, il monitor e le varie periferiche da gioco. Sul mercato sono presenti diverse scrivanie dedicate ai gamers, ma non sono molte le peculiarità di un modello di questo tipo.

In sostanza si tratta di normali scrivanie con alcune migliorie estetiche, che le conferiscono un look più accattivante. Un’altra caratteristica importante è la presenza di un raccoglitore di cavi, una struttura metallica che facilita il cable management per un risultato finale più pulito e ordinato. In alcuni modelli puoi trovare anche un supporto per le cuffie, direttamente integrato nel design della scrivania.

Acquistare una scrivania da gaming non è fondamentale, un buon modello da ufficio si adatta alla perfezione alla tua postazione da gaming. Specialmente se sei un professionista che lavora in smart working e non vuoi far sembrare casa tua un covo di amanti di League Of Legends.

Ciò che davvero conta nella scelta di questo componente è il materiale utilizzato. Spesso si tratta di legno o composti affini, come compensato, laminato e altri. Pensaci, perché se non intendi posizionare il tuo PC fisso per terra per evitare un accumulo eccessivo di polvere, dovrai sollevare la tua macchina da gioco sulla scrivania.

In questo caso è fondamentale dotarsi di una struttura solida e resistente, altrimenti il peso eccessivo di PC e periferiche potrebbe rendere instabile la tua postazione. Se il materiale è scadente nel giro di pochi mesi potresti notare un certa flessione nella struttura, specialmente al centro.

Quando scegli la scrivania per il tuo desk setup ti consiglio di far attenzione anche all’altezza da terra. Se stai al PC per tante ore e non vuoi rovinare la tua salute, devi mantenere una certa postura, con un angolo tra braccio e avambraccio quanto più vicino ai 90°.

Se non hai una sedia particolarmente alta, ti consiglio di valutare l’acquisto di una scrivania con altezza regolabile, o di scegliere un modello più basso. In questo modo non rischierai di avere una postura scorretta e la schiena e la cervicale te ne saranno grate.

Sedia da Gaming

Continuando a parlare di postura corretta, non posso che consigliarti di acquistare una sedia da gaming. Si tratta di una tipologia di seduta che garantisce al videogiocatore un perfetto comfort, indispensabile per lunghe sessioni di gioco o di lavoro. Le sedie da gaming sono tendenzialmente più comode dei modelli da ufficio. Proprio per questo molti professionisti che lavorano per intere giornate al PC prendono in considerazione l’acquisto di una gaming chair.

Negli ultimi anni il mercato è stato invaso dalle sedie di questo genere; per fare chiarezza ti invito a leggere la nostra guida all’acquisto dedicata alle sedie da gaming. Si tratta di un articolo completo in cui ti consiglio i migliori modelli e ti insegno a scegliere quello più adatto alle tue esigenze.

Lettua consigliata: Migliori Sedie da Gaming – Guida all’Acquisto

Ergonomica

WOLTU Sedia Gaming Sedie da Ufficio Girevole Ergonomica Poggiapiedi Retrattile Poltrona di PU
1.979 Recensioni
WOLTU Sedia Gaming Sedie da Ufficio Girevole Ergonomica Poggiapiedi Retrattile Poltrona di PU
  • Materiale: La superficie in ecopelle, i braccioli e i piedi in plastica ad alta qualità, il cuscino...
  • Dimensioni: Altezza totale (regolabile): 124-132 cm; Altezza dello schienale: 82 cm; Seduta: 39x53...
  • Regolabile: La reclinazione dello schienale raggiunge i 155°, anche i braccioli e la seduta...

Quando scelgo una sedia da gaming so esattamente cosa cercare.

Per prima cosa, io ti consiglio sempre un modello che abbia il poggiapiedi integrato. Se stai tante ore al computer è incredibilmente utile, anche perché scarica il peso della schiena sulle gambe e meno sulla colonna. Oltre a essere una scelta migliore per la postura, offre anche una comodità importante.

La seconda cosa sono i materiali; purtroppo buona parte di queste sedie, essendo fatte in Cina, ha dei materiali scadenti. Ci sono quelle che scricchiolano in continuazione, quelle che d’estate diventano roventi e quelle che semplicemente si rompono. Scegli una sedia robusta, credimi.

Cuscino lombare e cervicale sono altre due aggiunte molto importanti. Ti assicuro che in vita mia non ho mai avuto mal di schiena, pur passando 10+ ore al giorno al computer. Non ho mai risparmiato sulle sedie da gaming, ma sicuramente ho risparmiato un sacco di soldi in più in fisioterapia!

Economica

IntimaTe WM Heart Sedia Gaming Economica, Poltrona Girevole per Computer, Sedia da Ufficio con Schienale e Rotelle Poltrone Ufficio per Studio,Massimo carico150 kg Rosso,XDP007
446 Recensioni
IntimaTe WM Heart Sedia Gaming Economica, Poltrona Girevole per Computer, Sedia da Ufficio con Schienale e Rotelle Poltrone Ufficio per Studio,Massimo carico150 kg Rosso,XDP007
  • ❤Sedia dell’Alto carico : sedia da gioco poltrona dell’altezza regolabile, utilizzando la...
  • ❤Il pistone di Safety Wright tre classi -- Poltrona con il pistone Wright di alta qualità, molla...
  • ❤Sedile non è Deform -- Spugna di styling di alta qualità riempito all'interno della seduta, con...

Ti ripeto: personalmente non risparmierei proprio sulla sedia. Anche perché non esistono sedie da gaming da 30€ o da 50€, quindi i modelli economici rimangono comunque abbastanza vicini al prezzo di quelli premium.

Questa sedia ha una curvatura dello schienale che riprende il cuscino lombare; non ha cuscino cervicale né poggiapiedi, ma volendo li puoi prendere esterni e sceglierli proprio in base alle tue esigenze. Nel complesso è un buon prodotto entry-level, ma se vuoi completarlo con ciò che gli manca finirai per spendere quanto per un modello premium.

Monitor

Uno dei componenti più importanti in una postazione da lavoro e da gaming è il monitor. Un buon display ti permette di godere appieno delle nostre avventure videoludiche e le sue caratteristiche tecniche influiscono non poco sulle prestazioni di un videogiocatore.

Quando si sceglie un monitor da gaming bisogna tener conto di diversi fattori come la risoluzione, il refresh rate e la latenza del pannello. Una risoluzione maggiore garantisce immagini più nitide, mentre un numero maggiore di herz restituisce una miglior fluidità, aspetto determinante soprattutto in videogiochi FPS e titoli competitivi.

Tra i gamer la risoluzione più diffusa è il FullHD 1080p, seguito dal QuadHD e infine dal 4K. La scelta della risoluzione ideale è influenzata dalle prestazioni del tuo PC: per gestire risoluzioni maggiori del FullHD devi dotarti di un hardware di fascia alta.

Inoltre è importante adeguare la risoluzione alle dimensioni del pannello: il FullHD è ideale per monitor da 24 pollici, mentre per il QuadHD è consigliabile acquistare almeno un 27 pollici. Nel caso ti interessi la risoluzione 4k, ti consiglio l’acquisto di un 32 pollici, una diagonale adeguata ad una densità di pixel così elevata.

Sul mercato troviamo anche schermi Ultra Wide in formato 21:9. Quest’ultimi sono l’ideale per giochi i corse o per esperienze di gioco particolarmente immersive, ma non tutti i titoli sono compatibili con questa risoluzione.

Leggi le nostre guide all’acquisto sui migliori monitor, divisi per risoluzione e dimensioni del display:

Distinguiamo i monitor anche in base alla tecnologia del pannello. Gli schermi TN sono spesso scelti dagli hardcore gamers, che ricercano la massima reattività anche a costo di sacrificare un po’ di qualità visiva. Al contrario gli IPS sono i migliori pannelli sul mercato e rappresentalo la scelta ideale per i professionisti della grafica e del video, con colori più fedeli e una maggior chiarezza delle immagini.

Negli ultimi anni si sono diffusi anche i monitor VA, una tecnologia che coniuga qualità grafica e prestazioni dando vita a display adatti ad ogni utilizzo. La scelta migliore, nonché la più costosa, è rappresentata dai monitor IPS ad alto refresh rate e 1ms di latenza, che garantiscono un’ottima qualità delle immagini senza rinunciare alla massima reattività.

I monitor da gaming possono anche essere compatibili con G-Sync e Freesync, due tecnologie che sincronizzano i fotogrammi riprodotti dalla scheda video con il refresh rate (Hz) del pannello. Ho realizzato una guida dedicata ai monitor compatibili con Nvidia G-Sync, nella quale ti consiglio i migliori prodotti da acquistare in base al tuo budget.

Supporto Monitor

Per una postazione da gaming ordinata e stilosa, molti utenti scelgono di acquistare un supporto per monitor. Si tratta di un accessorio che ti permette di agganciare il monitor alla scrivania ed evitare l’ingombro del supporto originale. Il collegamento avviene tramite l’attacco VESA, uno standard presente su quasi ogni TV e monitor in commercio.

Come al solito fai fede alla scheda tecnica se intendi installare lo schermo su un supporto del genere. Sul mercato sono disponibili diversi modelli che variano in base al peso supportato e alla diagonale massima del display. Di seguito ti lascio alcuni dei supporti più acquistati su Amazon.

Invision Supporto Monitor 17-27

Invision® Supporto Monitor Braccio per 17-27' PC Schermi - Supporto da Tavolo a Braccio Singolo, Movimento Completo, Girevole Regolabile con Morsetto VESA 75x75mm-100x100mm da 2kg a 6.5kg (MX150)
564 Recensioni
Invision® Supporto Monitor Braccio per 17-27" PC Schermi - Supporto da Tavolo a Braccio Singolo, Movimento Completo, Girevole Regolabile con Morsetto VESA 75x75mm-100x100mm da 2kg a 6.5kg (MX150)
  • SALUTE E MAGGIORE PRODUTTIVITÀ - Il posizionamento del monitor contribuisce a ridurre il rischio di...
  • FLESSIBILITÀ E VISUALIZZAZIONE OTTIMALE - Queste braccia per monitor sono dotate di un controllo...
  • MASSIMIZZARE LO SPAZIO DI LAVORO - MX150 ti consente di trasformare completamente il tuo ambiente di...

BONTEC Braccio Monitor Singolo 13-32″

BONTEC Braccio Monitor Singolo per Schermo LED LCD da 13 a 32 Pollici, Ergonomica Inclinazione e Rotazione Braccio Monitor Scrivania con Morsetto, Dimensioni VESA: 75x75-100x100 mm
3.194 Recensioni
BONTEC Braccio Monitor Singolo per Schermo LED LCD da 13 a 32 Pollici, Ergonomica Inclinazione e Rotazione Braccio Monitor Scrivania con Morsetto, Dimensioni VESA: 75x75-100x100 mm
  • Robusto supporto da tavolo in acciaio a braccio singolo: il modo più comodo per liberare spazio...
  • Adatto a tutti i display a schermo piatto e TV di dimensioni 75x75 mm o 100x100 mm (consultare il...
  • Con inclinazione di + 90 ° / -90 °, rotazione di 180 ° e rotazione di 360 ° per la massima...

PUTORSEN Supporto doppio Monitor 13-32

PUTORSEN® Supporto da scrivania per 2 Monitor TV Montaggio LCD LED Computer Schermo di TV da 13'-32', Portata 8 kg per Braccio, Nero
150 Recensioni
PUTORSEN® Supporto da scrivania per 2 Monitor TV Montaggio LCD LED Computer Schermo di TV da 13"-32", Portata 8 kg per Braccio, Nero
  • ✅ Massima flessibilità e angoli di visuale ottimali - Questo supporto altamente manovrabile è...
  • ✅ Benefici per la salute e Riduzione dello strappo agli occhi, al collo e alla schiena -...
  • ✅ Liberate la vostra scrivania Spazio e gestione dei cavi - Il monitor per PC desktop libera...

Mouse da Gaming

La scelta del mouse è un passaggio fondamentale per ogni PC gamer. Si tratta della periferica che influisce di più sulle prestazioni in game, quindi devi scegliere un modello che sia al tempo stesso performante e adatto alla tua mano.

Prima di effettuare l’acquisto è bene conoscere le caratteristiche base di un mouse da gaming. Innanzitutto dovrai valutare che tipo di presa utilizzi per muovere il mouse. Ne esistono principalmente tre:

  • Claw Grip: Il palmo della mano e le punte delle dita toccano il mouse formando una sorta di arco o artiglio.
  • Palm Grip: La mano poggia interamente sul mouse in posizione rilassata e distesa.
  • Fingertip Grip: Le punte delle dita poggiano sul mouse, mentre il palmo e del tutto sospeso.

Le prestazioni in gioco sono influenzate anche dai DPI e dal Pollin Rate, due valori che indicano la sensibilità del sensore e la frequenza di trasmissione dei dati verso al PC. Inoltre dovrai scegliere se prendere un mouse laser o ottico, e da ultimo a quale tipologia di switch affidarti.

Insomma le variabili da considerare prima di acquistare un mouse da gaming sono molte e si tratta di concetti piuttosto complessi per chi non è esperto. Se vuoi approfondire questi aspetti ed evitare di acquistare una periferica non adatta al tuo utilizzo, ti invito a leggere la nostra guida ai migliori mouse da gaming.

Leggi anche: Migliori Mouse da Gaming – Guida all’Acquisto

Tappetino

Dopo aver comprato il mouse migliore per te è giunto il momento di scegliere un tappetino. Per un movimento fluido e deciso del mouse è indispensabile dotarsi di un buon mousepad; scorrere il mouse sulla superficie della scrivania è altamente sconsigliato, perché i tuoi movimenti diventano troppo imprecisi.

Ma quali sono gli aspetti da considerare prima di acquistare un mousepad?

Prima di tutto dovrai scegliere il materiale: i modelli in stoffa sono i più diffusi, ma è comunque possibile trovare varianti in metallo o in legno. Esistono mousepad di diverse dimensioni, dai più classici fino ai modelli XL che coprono una larga porzione di scrivania e ti permettono di appoggare anche la tastiera. Io li amo e da anni uso solo questi.

Da alcuni anni è possibile trovare sul mercato anche tappetini dotati di LED RGB, per dare un look più accativante alla tua postazione.

Leggi anche : A cosa serve un tappetino per mouse e qual è il migliore

Tastiera da Gaming

Per il tuo nuovo desk setup ti servirà una tastiera: anche in questo caso ci sono diverse variabili da considerare prima di effettuare l’acquisto. Oltre alle classiche tastiere a membrana esistono anche dei modelli meccanici, decisamente più adatti al gaming. Questi modelli sono dotati di switch meccanici di vario genere, è bene scegliere quelli più adatti al tuo stile di gioco.

Un altro aspetto importante è il layout dei tasti. Il layout definisce la disposizione dei caratteri, che varia in base alla lingua per la quale la tastiera è stata prodotta. Per maggiori informazioni ti invito a leggere la nostra guida all’acquisto, ti consiglio le migliori tastiere da gaming e ti aiuto a scegliere il modello più adatto alle tue esigenze.

Cuffie da Gaming

Nei videogiochi l’audio assume un ruolo fondamentale. Se nei single player potresti preferire delle casse per riprodurre i suoni di gioco, mentre nei titoli multiplayer competitivi è indispensabile dotarsi di un paio di cuffie di qualità. Soprattutto negli sparatutto, per sentire i passi dei nemici e la direzione degli spari.

Sul mercato esistono diverse cuffie da gaming, sia wireless che cablate. Quest’ultime sono più economiche e ti permettono di collegare una scheda audio dedicata, migliorando così la resa sonora. Negli ultimi anni però i modelli wireless hanno raggiunto una qualità audio paragonabile alle varianti con cavo, con una latenza del tutto azzerata. Seppur comode, le cuffie senza filo sono generalmente più costose rispetto alle varianti cablate.

Se sceglierai un paio di cuffie con cavo, ti consiglio vivamente di dotarti di una scheda audio esterna per avere sempre un audio pulito e corposo.

Leggi anche: Migliori Schede Audio per PC – Guida all’Acquisto

Un bel supporto per cuffie

Su alcune scrivanie da gaming è presente un supporto per cuffie integrato, ma se sul tuo modello non c’è puoi acquistarne uno a parte. Esistono diversi supporti per cuffie in commercio, solitamente realizzati in plastica, legno o in metallo. Alcuni modelli si appoggiano sulla scrivania, mentre altri possono essere installati al di sotto del piano. Questo sistema è utile specialmente per chi ha poco spazio sulla scrivania. Di seguito ti consiglio due modelli tra i più venduti su Amazon:

Supporto per cuffie in legno

kalibri supporto porta cuffie in vero legno - stand portacuffie da tavolo base universale cuffie cablate o wireless design minimal - nero
249 Recensioni
kalibri supporto porta cuffie in vero legno - stand portacuffie da tavolo base universale cuffie cablate o wireless design minimal - nero
  • DESIGN NATURALE: dalle linee essenziali e realizzato in legno, lo stand portatile per headphone non...
  • UNIVERSALE: il sostegno per cuffie in legno è concepito per tutti i modelli di cuffie più comuni -...
  • NATURALMENTE STABILE: il porta cuffie in legno offre un sostegno sicuro e un appoggio resistente per...

Supporto per cuffie economico

Supporto per Cuffie Auricolare con Morsetto Regolabile per Scrivania, 6mLifestyle Stand per Cuffie Universale (Nero)
2.062 Recensioni
Supporto per Cuffie Auricolare con Morsetto Regolabile per Scrivania, 6mLifestyle Stand per Cuffie Universale (Nero)
  • ✔ SICURO - La parte finale rialzata impedisce la caduta accidentale delle cuffie appoggiate. La...
  • ✔ STABILE - Il pad in gomma antiscivolo impedirà al supporto headset di cadere o muoversi...
  • ✔ ALTA QUALITÀ - Interamente in metallo con rivestimento resistente a polvere e angoli...

Casse per PC

Nei PC fissi è necessario acquistare degli speaker esterni per riprodurre suoni. Se per giocare puoi anche affidarti unicamente alle cuffie, per ascoltare musica o guardare film ti consiglio di dotarti di un paio di casse per PC. La configurazione più diffusa è la 2.0, con soltanto 2 speaker che riproducono l’audio in stereo. In alternativa puoi valutare l’acquisto di un impianto 5.1, composto da ben 4 speaker e un subwoofer.

Ho realizzato una guida completa in cui ti spiego come scegliere le casse per PC più adatte alla tua postazione e ti consiglio i migliori modelli in commercio. Se vuoi approfondire il discorso puoi leggere la guida cliccando il seguente link:

Accessori aggiuntivi

In questo articolo abbiamo visto i componenti più importanti per creare la tua postazione perfetta. In aggiunta ti elenco altri prodotti che potrebbe integrarsi alla perfezione nel tuo setup e di cui ho già parlato in lungo e in largo su PCModding:

PCModding.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.