Miglior Processore PC Desktop: Guida All'Acquisto

Classifica Processori per PC Desktop: Guida All’Acquisto 2021

Oggi ti parlo del processore ideale per la il tuo computer fisso: insieme vedremo quali sono i fattori da considerare, come scegliere quello che fa per te e quali sono i prodotti migliori sul mercato in questo momento. Inutile dire che stiamo parlando di una delle componenti più importanti in assoluto: la CPU è una scelta fondamentale per assemblare una workstation dedicata al gaming, al lavoro o a qualsiasi altra attività.

Negli ultimi due anni la scelta si è anche fatta più complicata. Da una parte, i migliori processori sul mercato sono diventati gli AMD: la serie 3000 ha completamente spazzato via i prodotti Intel in termini di rapporto prezzo/prestazioni. Dall’altra parte, però, quando scegli un processore devi necessariamente tenere conto delle componenti compatibili.

Se ti butti a occhi chiusi su un processore AMD perché in questo momento è la scelta più conveniente, dovrai probabilmente anche scegliere una scheda madre AMD. E questo significa ulteriori vincoli nella scelta di altri componenti. Ecco perché devi fare la tua scelta con attenzione, tenendo sempre un occhio sui processori e un occhio sul computer nel suo complesso.

Cosa valutare prima di acquistare un processore

Un processore si valuta soprattutto per due aspetti: la clock speed e il numero di core. La clock speed misura la velocità con cui un processore può completare semplici operazioni, come seguire un’istruzione o accedere a un dato archiviato in memoria. Il numero di core, invece, identifica quante operazioni il processore può portare avanti nello stesso momento.

Un processore con più clock speed sarà più veloce nel fare operazioni di calcolo semplici, come avviene nel gaming. Un processore con più core, invece, riesce a essere più veloce nel completare operazioni complesse come il rendering di un video o di un progetto grafico.

Nella maggior parte dei casi, comunque, un processore più costoso è dotato sia di più clock speed che di più core rispetto alla variante più economica; questa è una distinzione che ti sarà utile soprattutto tra prodotti della stessa fascia di prezzo.

Capirai facilmente che per scegliere il processore giusto, a questo punto, devi prima pensare all’utilizzo che farai del computer:

  • Se lo stai acquistando semplicemente per navigare online, scrivere qualche documento e rispondere alle email, qualunque processore di ultima generazione (anche nelle fasce di prezzo basse) farà ampiamente il suo dovere
  • I gamer e tutti coloro che usano il computer per task che non richiedono tanti calcoli complessi si troveranno bene con un processore di fascia media, dando precedenza alla clock speed
  • Chi lavora con il rendering grafico, modelli 3D, AutoCAD, Premiere Pro e altri strumenti simili ha bisogno di un processore a elevate prestazioni e soprattutto a elevato numero di core

Confronto AMD e Intel, qual è il migliore?

Fino a qualche anno fa avrei risposto “Intel” senza nemmeno darti il tempo di finire la domanda. Ma AMD è riuscita a compiere un’impresa epica ultimamente, chiudendo il distacco che sembrava incolmabile e addirittura superando Intel dal 2018 in poi. Nel 2021 la battaglia è serrata: Intel ha nuovamente recuperato in alcune fasce di prezzo e ora se la giocano sul filo del rasoio.

Se stai assemblando un computer da gaming, la scelta è abbastanza indifferente. Intel si difende bene da questo punto di vista con i suoi processori, specie i5, i7 e i9. La loro architettura è pensata per ottimizzare le comunicazioni con la scheda video, massimizzando il refresh rate dei giochi. Ma anche questo vantaggio ora è stato piuttosto appiattito dalla nuova architettura Zen3 di AMD, per cui possiamo decretare un pareggio.

La vera differenza si vede con i processori di fascia alta ai quali è richiesto di lavorare su task complesse, per l’appunto quelle che si affrontano con l’elaborazione grafica e con il rendering. Architetti, videomaker e ingegneri sanno bene a che cosa mi riferisco. In questa categoria, la nuova serie 5000 di AMD ha decisamente acquisito un vantaggio competitivo.

Prendiamo, ad esempio, il confronto tra i due modelli top prodotti da Intel e AMD.

 Ryzen 9 5900XIntel Core i9 – 10900K
Fascia di prezzo650 – 700€650 – 700€
Numero di core1210
Clock speed (base)3.7 GHz3.7 GHz

Tecnicamente il prodotto Intel può raggiungere una clock speed più alta in caso di overcloking, ma la differenza è marginale rispetto ai due core in meno.

Concediamo una rivincita a Intel con un prodotto di fascia media Mettiamo a confronto l’ultima versione di i5 con un equivalente AMD.

 Ryzen 5 5600XIntel Core i5 – 10500K
Fascia di prezzo330-380€280-320€
Numero di core66
Clock speed (base)3.7 GHz4.1 GHz

Teoricamente Intel vince, ma l’architettura della sua CPU è più vecchia e nel gaming performa leggermente meno bene. Come vedi, se togliamo i prodotti di fascia molto alta i processori tendono a equivalersi.

Classifica processori (divisi per prezzo)

In poche guide la mia classifica è stata così combattuta. Seduto a un tavolo con un caffè e tante tabelle, sono comunque riuscito a mettere in ordine tutte le idee e a creare una lista gerarchica dei migliori processori divisi per fasce di prezzo.

Tieni in considerazione che ho confrontato solo i processori di ultima generazione, ed è la stessa cosa che dovresti fare tu. Nel lungo termine un processore obsoleto è una scelta molto sconsigliata: invecchierà prima, sarà compatibile per meno tempo con le nuove componenti e varrà meno quando lo rivenderai.

Fascia bassa: sotto i 100€

Sotto i 100€, nella fascia di prezzo più economica, mi sento di dare la vittoria a Intel i3-10100F. Attualmente ha un prezzo intorno agli 80€, in cambio dei quali ti offre:

  • 4 core e 8 thread
  • 3.60 GHz di clock speed di base
  • 4.30 GHz di clock speed massima
  • Una produzione di calore contenuta, con un massimo di 65W da dissipare

Un upgrade al processore successivo di Intel, cioè i5, ti costerebbe circa il triplo. Per questo mi sento di dire che è un ottimo compromesso tra prestazioni e budget.

CORE I3-10100F 3.60GHZ SKTLGA1200 6.00MB CACHE BOXED
155 Recensioni
CORE I3-10100F 3.60GHZ SKTLGA1200 6.00MB CACHE BOXED
  • BX8070110100F
  • Fabbricato in Cina
  • Peso del pacco: 1,0 kg

Fascia media: tra 100€ e 300€

Qui entriamo nella fascia di prezzo media, dove sostanzialmente lo scontro è tra Intel i5 e AMD Ryzen 5. Visto che ne abbiamo parlato poco fa nella tabella comparativa, non c’è molto da aggiungere: Intel prende la meritata vittoria. Tra l’altro non esiste un vero e proprio equivalente AMD, a meno che non andiamo a pescare dalle generazioni precedenti.

Intel i5-10600K esce dalla scatola con:

  • 6 core e 12 thread
  • 4.1 GHz di clock speed di base
  • 4.8 GHz di clock speed massima
  • 125W di calore massimo da dissipare. Questo è il contro principale di questo processore, che scalda parecchio rispetto alle prestazioni.
Intel Core i5-10600K (base 4.10 GHz, attacco LGA1200, 125 Watt) Box
620 Recensioni
Intel Core i5-10600K (base 4.10 GHz, attacco LGA1200, 125 Watt) Box
  • Frequenza di base: 4,1 GHz; TurboBoost: 4,5 GHz
  • Attacco LGA1200
  • Chipset Intel 400 Series

Fascia alta: tra 300 e 500€

Iniziamo a parlare di fascia medio-alta e il confronto ora si scalda davvero. Abbiamo da una parte Intel i7, che richiede davvero poco sforzo economico in più rispetto a Intel i5. Dall’altra parte ci sono i nuovi Ryzen 7 che rimangono di poco all’interno di questa fascia.

Se guardiamo alle prestazioni, il netto vincitore è il nuovo Ryzen 7. Installato sulla tua workstation ti garantirà:

  • La nuova architettura Zen3 di AMD che è decisamente un passo avanti rispetto a Comet Lake, l’analogo di Intel
  • 8 core e 16 thread
  • 3.7 GHz di clock speed di base
  • 4.7 GHz di clock speed massima
  • Tutto questo con soli 105W di calore da dissipare, mentre i7 può arrivare a produrre 125W di calore

Quindi lo scettro passa in mano a AMD. Ma devo dirlo di nuovo per onestà intellettuale: i7 al momento si trova a un prezzo più basso, per cui fai la tua scelta tenendo conto anche di questo.

Intel I7 8700K Unlocked

Intel Core i7 8700K Cpu Processore, 3.7GHz, Argento
4.960 Recensioni
Intel Core i7 8700K Cpu Processore, 3.7GHz, Argento
  • Prestazioni i7 eccezionali
  • Incredibile realtà virtuale
  • Riproduci e riproduci in 4K UHD

Un ottimo processore Intel in grado di ottenere prestazioni veramente elevate ad un costo poco superiore a 300€. Compromesso super per chi vuole potenza ad un costo relativamente basso.

AMD Ryzen 7 3700X

AMD Ryzen 7 3700X, processore Wraith Prism per dissipatore di calore (32 MB, 8 core, velocità 4,4 GHz, 65 W)
18.900 Recensioni
AMD Ryzen 7 3700X, processore Wraith Prism per dissipatore di calore (32 MB, 8 core, velocità 4,4 GHz, 65 W)
  • 8 core, 16 thread, 4,4 ghz di clock spinta, tdp 65w
  • Compatibile con 500 e 400 chipset schede madri della serie AM4
  • Wraith Prism raffreddamento incluso

Sicuramente tra i più venduti negli ultimi anni. Un processore che riesce a garantire ottime prestazioni ad un prezzo veramente vantaggioso.

Fascia alta: sopra i 500€

In cima c’è spazio solo per uno. E quel posto, per il momento, va al processore che rappresenta la punta di diamante di AMD.

Processore AMD Ryzen 9 5950X (16C/32T, 72MB di cache, fino a 4,9 GHz max Boost)
4.928 Recensioni
Processore AMD Ryzen 9 5950X (16C/32T, 72MB di cache, fino a 4,9 GHz max Boost)
  • Il più veloce del gioco
  • Ottieni le prestazioni di gioco ad alta velocità del miglior processore desktop al mondo
  • Test effettuati dai laboratori di prestazioni AMD a partire dal 2/9/2020 basati sul FPS medio di 40...

Il nuovo AMD Ryzen 9 5950X, che raggiunge il primo posto nei pesi massimi con:

  • 16 core e 32 thread
  • 3.4 GHz di clock speed base
  • 4.9 GHz di clock speed massima
  • 105 W di calore prodotto, meno di un Intel i5
  • Ovviamente, la nuova architettura Zen3 di AMD per massime prestazioni nel gaming

Se preferisci la clock speed al numero di core, per essere ancora più in linea con le richieste del gaming, allora punta sul 5900X. Ma se sei una persona che ha bisogno di tanta potenza di calcolo, con tanti core che lavorano insieme, questo il 5950X è il cavallo su cui puntare.

Classifica processori Intel

I processori Intel sono arrivati alla loro 10ima generazione. Dopo essere rimasti indietro rispetto a AMD nella nona, questa volta tornano alla ribalta con prodotti in grado di sfidare la concorrenza. Normalmente i processori Intel hanno una clock speed maggiore, a discapito di un minor numero di core. Inoltre tendono a scaldare di più, per cui assicurati di avere un buon dissipatore di calore.

1. Intel Core i9-10900K

Intel BX8070110900K Core i9-10900K (fase base: 3,70GHz; attacco: LGA1200; 125 Watt) Box
271 Recensioni
Intel BX8070110900K Core i9-10900K (fase base: 3,70GHz; attacco: LGA1200; 125 Watt) Box
  • Frequenza di base: 3,7 GHz; TurboBoost: 4,8 GHz.
  • Chipset Intel serie 400
  • Attacco LGA1200

Il top di gamma di casa Intel offre 10 core, 3.7 GHz di clock speed di base e li si può portare fino a 5.3 GHz in overclocking. Di fatto questo lo rende il processore più performante per potenza di calcolo attualmente in commercio.

Pro:

  • Incredibile clock speed in overclocking
  • Ottimo per il gaming, soprattutto in 1080p
  • Quantità di core adatta all’uso di qualunque programma

Contro:

  • 125W di calore da dissipare non sono pochi
  • La clock speed di base non è particolarmente degna di nota

2. Intel Core i7-10700K

Intel Core i7-10700K (base 3.80 GHz, attacco LGA1200, 125 Watt) Box
804 Recensioni
Intel Core i7-10700K (base 3.80 GHz, attacco LGA1200, 125 Watt) Box
  • Frequenza di base: 3,8 GHz; TurboBoost: 4,7 GHz.
  • Attacco LGA1200
  • Chipset Intel 400 Series.

La decima generazione di i7 non arriva tanto dietro agli i9, specialmente se consideriamo la differenza di prezzo notevole.

Pro:

  • 3.8 GHz di clock speed di base, addirittura meglio di ciò che fa i9
  • 8 core in questa fascia di prezzo? Ottimo!
  • Rapporto qualità/prezzo migliore

Contro:

  • 125W di TDP, gli stessi di i9

3. Intel Core i5-10600K

Intel Core i5-10600K (base 4.10 GHz, attacco LGA1200, 125 Watt) Box
620 Recensioni
Intel Core i5-10600K (base 4.10 GHz, attacco LGA1200, 125 Watt) Box
  • Frequenza di base: 4,1 GHz; TurboBoost: 4,5 GHz
  • Attacco LGA1200
  • Chipset Intel 400 Series

In questa categoria di prezzo i processori AMD hanno ancora la vecchia architettura Zen2 che non arriva ai livelli di Comet Lake. Viste anche le prestazioni, è la scelta ideale per la maggior parte dei gamer che vogliono una macchina efficace senza spendere troppo.

Pro:

  • 4.1 GHz di clock speed di base, fuori dal mondo in questa categoria
  • Comet Lake ottimizza la comunicazione tra processore e scheda video

Contro:

  • Tra i5 e i7 la differenza di prezzo non è molta, cosa che abbassa un po’il valore del prodotto al confronto
  • Sempre i soliti 125W di TDP con cui fare i conti

4. Intel Core i3-10100F

Processore Intel BX8070110100 Core i3-10100 (frequenza di base: 3,60 GHz; attacco: LGA1200; 65 Watt)
305 Recensioni
Processore Intel BX8070110100 Core i3-10100 (frequenza di base: 3,60 GHz; attacco: LGA1200; 65 Watt)
  • Frequenza di base: 3,6 GHz; TurboBoost: 4,3 GHz.
  • Attacco LGA1200.
  • Chipset serie Intel 400.

Per chi non ha bisogno di troppa potenza di calcolo, gli ultimi i3 sono in grado di fare tutto costando davvero poco. Nel tipico uso da ufficio sono più che sufficienti a garantire le prestazioni necessarie, senza invecchiare troppo presto.

Pro:

  • Un prezzo davvero stracciato
  • 4 core sono più che sufficienti per chi lavora con task e programmi semplici

Contro:

  • Dimenticati le task più complesse

Classifica processori AMD

L’annuncio della serie 5000 di AMD è stato recente e interessante. I prezzi per ora sono alti, ma è molto probabile che si abbasseranno con il passare dei mesi. Quando una casa annuncia la nuova generazione di processori, i primi stock disponibili sul mercato sono sempre venduti a un prezzo alto. Un paio di mesi e la situazione rientra.

La nuova generazione di processori AMD ha un grande cambiamento: l’architettura Zen3, che modifica il modo in cui il processore gestisce la cache. Questa miglioria si nota soprattutto nel gaming, perché la fisica degli oggetti presenti in game è sostanzialmente gestita attraverso la cache del processore.

Negli ultimi anni sta emergendo sempre di più l’importanza dell’architettura dei processori, specie perché la clock speed e il numero di core delle CPU attuali sono già più che sufficienti per le applicazioni che normalmente si ha bisogno di utilizzare. Non tenere in considerazione questo fattore sarebbe davvero un errore, credimi.

1. Ryzen 9 5900X (e 5950X)

Processore AMD Ryzen 9 5900X (12C/24T, 70MB di cache, fino a 4,8 GHz max Boost)
4.973 Recensioni
Processore AMD Ryzen 9 5900X (12C/24T, 70MB di cache, fino a 4,8 GHz max Boost)
  • Il più veloce del gioco
  • Ottieni le prestazioni di gioco ad alta velocità del miglior processore desktop al mondo
  • Test effettuati dai laboratori di prestazioni AMD a partire dal 2/9/2020 basati sul FPS medio di 40...

Il nuovo gioiello che sale in cima alla nostra classifica assoluta dei processori in fatto di prestazioni. Ineccepibile. Sarà molto interessante capire quanto potrà scendere il prezzo nelle prime settimane post-lancio. La variante 5950X offre un numero maggiore di core, a leggero discapito della velocità di calcolo.

Pro:

  • 12 core e addirittura 16 core nella versione 5950X, un fulmine nel gestire le operazioni complesse
  • 105W di TDP, meno di un prodotto Intel di fascia media
  • Il migliore nelle prestazioni gaming a 1080p

Contro:

  • Per ora, il prezzo intorno ai 750€

2. Ryzen 7 5800X

Offerta
Processore AMD Ryzen 7 5800X (8C/16T, 36MB di cache, fino a 4,7 GHz max Boost)
4.973 Recensioni
Processore AMD Ryzen 7 5800X (8C/16T, 36MB di cache, fino a 4,7 GHz max Boost)
  • Il più veloce del gioco
  • Ottieni le prestazioni di gioco ad alta velocità del miglior processore desktop al mondo
  • Test effettuati dai laboratori di prestazioni AMD a partire dal 2/9/2020 basati sul FPS medio di 40...

Si distacca meno dalle prestazioni di i7 per clock speed e numero di core, ma la vera differenza è l’architettura della CPU.

Pro:

  • Meno calore prodotto rispetto all’equivalente di casa Intel
  • 8 core da cui l’architettura Zen3 tira fuori il massimo
  • 3.7 GHz di clock speed di base sono ottimi per la categoria

Contro:

  • Al momento costa circa 150€ in più di i7-10700K (ma diamogli tempo)

3. Ryzen 5 5600K

Il processore di fascia media di casa AMD è un ottimo prodotto. Ha tutta la potenza di calcolo e i core che servono per gestire bene i titoli più diffusi, senza chiedere troppo al portafoglio.

Pro:

  • Con 65W di TDP, il calore prodotto è davvero minimo
  • 3.7 GHz di clock speed lo posizionano di pochissimo al di sotto di Ryzen 7
  • Sfrutta la stessa architettura Zen3 dei fratelli maggiori

Contro:

  • Per essere onesto, nessuno in particolare

4. Ryzen 3 5300X

Il fratello più piccolo tra tutti i CPU di AMD si posiziona come un ottimo processore entry level per computer fisso. La mia ultima guida su Ryzen 3 risale a prima dell’ultima serie 5000, ma la aggiornerò di sicuro a breve.

Pro:

  • 3.9 GHz di clock speed
  • 65W di calore prodotto

Contro:

  • Con gli stessi 4 core di Intel i3, non vale la differenza di prezzo per il momento

Conclusione

La concorrenza tra AMD e Intel ha costretto entrambi i produttori a spingere sull’acceleratore nella ricerca e sviluppo di nuove innovazioni. Tra l’altro le uscite dei nuovi processori sono dilazionate nel corso dell’anno: AMD ha annunciato a novembre 2020 i suoi CPU della serie 5000, a cui Intel risponderà nel corso del 2021 con la sua 11esima generazione di chip.

Il confronto è serrato e offre a tutti almeno un prodotto adatto alle proprie esigenze. Ricordati di dare importanza all’architettura del processore e al modo in cui gestisce la cache, oltre al calore prodotto, perché andando avanti è qui che si giocherà davvero la gara. Inoltre ricordati che non ha senso spendere 200€ in più per un processore che non ti serve: scegli in accordo alle tue esigenze.

Quasi tutti i giochi e i programmi riportano, sul loro sito ufficiale, i requisiti del processore per gestire l’applicazione. Fatti guidare dalle richieste dei programmi che usi nella scelta del processore e non cadere nella tentazione banale di diventare fan di un certo brand al punto da scegliere con il paraocchi i suoi prodotti.

Per il resto, sono sicuro che seguendo le indicazioni che abbiamo appena visto insieme riuscirai a trovare esattamente quello che stai cercando.

Potrebbe interessarti anche:

Michele

Articolo di Michele

Marketer Online ed esperto SEO per professione, mi sono appassionato alla tecnologia da anni ormai. Amo assemblare PC da gaming e nel tempo libero sono un Nerd 😀

PCModding.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.