Recensione Seagate Hard-disk ST1000DM010

Possiamo iniziare questa recensione dicendo che l’Hard Disk Drive, alias HDD, oggi non è più il campione di velocità nel mercato dello storage, la sua maggiore capacità e il suo prezzo più basso consentono comunque all’HDD di stare al passo con le unità recenti. In questa recensione, daremo un’occhiata all’HDD BarraCuda da 1 TB di Seagate.

La confezione dell’Hard-disk ST1000DM010 potrebbe cambiare in base alla posizione e ai rivenditori. La parte anteriore della carcassa ha un logo Seagate e sulla parte superiore e una foto degli interni di un disco rigido. Sul retro ci sono entrambe le hotline di assistenza Seagate e Synnex che sono i fornitori di garanzia presenti a Hong Kong.

Ovviamente vi invitiamo a segnarli nel caso sia necessario un supporto tecnico. Nella parte inferiore della carcassa viene trovato un adesivo che indica sia il numero di modello che il numero di serie.

La parte anteriore dell’Hard-disk ST1000DM010 fornisce tutte le informazioni necessarie sull’unità, inclusi il nome del modello, la capacità e il paese di origine.

Anche le etichette multiple di sicurezza e regolamentari sono stampate sul davanti della scatola. I fori standard di montaggio del disco rigido da 3,5 pollici li possiamo trovare ai lati dell’unità. Un PCB verde si trova nella parte posteriore dell’unità, che contiene tutti i controller dell’unità e i 64 MB di cache. Il connettore SATA 3 fornisce fino a 6 Gbps di larghezza di banda totale sull’Hard-disk ST1000DM010.

Test dell’Hard-disk ST1000DM010 e caratteristiche

Per testare le prestazioni dell’unità a stato solido, utilizziamo tre software di benchmarking di archiviazione ben consolidati possiamo usare CrystalDiskMark, ATTO Disk Benchmark e AS SSD Benchmark ovviamente bisogna saperli utilizzare.

CrystalDiskMark è in grado di misurare velocità di lettura e scrittura a 4KB sequenziali e casuali. ATTO Disk Benchmark è in grado di testare il comportamento dell’azionamento su diverse dimensioni dei blocchi di trasferimento, principalmente in un ambiente sequenziale.

AS SSD Benchmark può fornire sia la normale velocità di lettura che di  scrittura e anche le prestazioni IOPS del convertitore.

L’HARD-DISK: Seagate Hard-disk ST1000DM010 da 1TB BarraCuda di Seagate si comporta abbastanza bene se confrontato con i dischi rigidi tradizionali.

Le velocità sequenziali possono raggiungere una media di circa 200MB al secondo, ma diminuiscono significativamente in caso di operazioni casuali. Il disco rigido viene fornito con una garanzia di 2 anni, con un limite di carico di lavoro nominale di 55 TB all’anno. L’unità dovrebbe essere abbastanza resistente per gli utenti medi.

Consiglierei comunque di utilizzare un SSD per il disco del sistema operativo, a causa delle più veloci velocità casuali.

Pro e Contro del Seagate Hard-disk ST1000DM010

Tra i PRO possiamo sicuramente inserire il prezzo che non supera mai i 50 euro. Inoltre anche la sua velocità è abbastanza soddisfacente, naturalmente parliamo sempre di utenti che intendono utilizzare il prodotto senza avere troppe pretese.

Per quanto riguarda i CONTRO possiamo dire che ci sono alcune operazioni che vengono svolte in maniera non sequenziale ma casuale che rallentano i processi.

Al momento siamo giunti al termine di questa recensione sperando che sia stata di vostro gradimento e che abbia risolto alcuni vostri dubbi che vi hanno portato sino a questa pagina.

PRO

Prezzo basso
Velocità abbastanza soddisfacente

CONTRO

Alcuni processi rallentano il prodotto.