Google Stadia, tutto quello che devi sapere!

Cosa è Google Stadia?

Il futuro dei giochi non è più legato ad alcuna console o scatola da gioco, almeno questo per quanto riguarda Google.

Proprio come gli umani hanno costruito stadi per lo sport per centinaia di anni, Google in questo momento sta costruendo una sorta di stadio virtuale, soprannominato Stadia , per il futuro dei gaming da giocare ovunque un utente si trovi.

Infatti grazie a Stadia non avrai bisogno di un costoso PC da gioco o di una console di gioco dedicata, in quanto ti basterà solo accedere al browser Chrome di Google per giocare immediatamente su un telefono, un tablet, un PC o una TV.

È una visione avanzata che però sta diventando man mano realtà nel mondo dei giochi.

Google spera che il suo servizio di streaming di Stadia renderà realtà quanto appena scritto precedentemente.

Perché Google Stadia rivoluzionerà il mondo del gaming

Google ha finalmente svelato la sua visione del gioco per il futuro presentando Stadia, la sua piattaforma di gioco basata su cloud.

La parola piattaforma è la chiave di tutto in quanto Stadia non sarà una console ma utilizzerà la rete di data center di Google.

Stando alle notizie la società sta collaborando con AMD per una GPU Stadia personalizzata. Alla rivelazione, Google ha affermato che il chip sarà capace di 10,7 teraflop, battendo l’Xbox One X (6TF) e PlayStation 4 Pro (4.2TF) messi insieme.

Ciò che questo significa per i giocatori è che quando Stadia viene lanciato, i giochi saranno riproducibili con risoluzione fino a 4K, con HDR, a 60 fps.

Queste cifre dipenderanno dalla scelta degli hardware e dalla velocità di connessione a Internet. Google prevede inoltre di supportare la risoluzione 8K e 120 fps in un prossimo futuro.

L’hardware stesso può essere praticamente qualsiasi dispositivo in grado di eseguire Chrome.

Una breve demo sul palco ha mostrato il gameplay di Assassin’s Creed: Odyssey su un laptop, telefono cellulare, tablet e TV, in pratica ogni switch ha mostrato un trasferimento dello stato di salvataggio senza interruzioni grazie al cloud.

Come possiamo vedere ci sono davvero moltissimi vantaggi di giocare in questo modo in quanto non ci saranno spese per console e altro ma solo per spese per poter giocare. Inoltre possiamo dire che c’è anche lo Stadia Controller che offre la condivisione YouTube. Forse la funzione più potente per i creatori di contenuti è il pulsante di acquisizione di YouTube.

Una singola stampa consente ai giocatori di condividere i loro contenuti sulla piattaforma video di Google.

Un secondo streaming simultaneo a 4K / 60fps fornisce le riprese di YouTube, garantendo che i video dei giocatori siano della massima qualità e, in alcuni casi, più alti di quelli che potrebbero verificarsi durante il gioco.

Un punto ripetuto alla rivelazione di Stadia riguardava la riduzione dei contrasti che i giocatori hanno durante i giochi.

Per affrontarlo, Google ha mostrato alcuni dei vantaggi durante la presentazione ad esempio se un giocatore di Stadia si imbatte in una clip di gioco su YouTube che colpisce la loro fantasia basterà fare clic su un pulsante gioca ora per essere catapultati nel gioco in meno di un secondo.

Facendo un ulteriore passo in avanti, i creatori saranno in grado di invitare gli spettatori a unirsi a loro.

Google sta inoltre adottando la recente tendenza del settore del gioco multi piattaforma.

Quando uscirà Google Stadia

Stando alle ultime notizie Phil Harrison di Google ex anche si Sony e Microsoft ha confermato che Stadia verrà lanciata a un certo punto quest’anno.

Ma attenzione in quanto arriverà prima negli Stati Uniti, in Canada, nel Regno Unito e poi in Europa.

Naturalmente possiamo dire che ci sarà davvero moltissima concorrenza online in quanto anche Playstation Now di Sony e il servizio di streaming xCloud recentemente presentato da Xbox.

Ci sono ancora un sacco di domande su Stadia. Google non ha annunciato alcun tipo di struttura dei prezzi, né il tipo di connessione a Internet che i giocatori dovranno veramente avere per giocare con Stadia.

Il gioco sarà la chiave giusta se Google riuscirà a strappare i giocatori dalle piattaforme tradizionali.

Anche se al momento non vi è alcuna previsione che le gare di simulazione si spostino verso lo streaming di giochi per un periodo piuttosto lungo possiamo dire che mantenere al minimo la fibrillazione è fondamentale in quanto di sicuro con Google Stadia ci sarà una rivoluzione unica nel mondo del gaming.

Di sicuro terremo d’occhio tutte le novità che riguardano questa piattaforma.

Conclusioni

Nel frattempo possiamo dire di essere giunti al termine di questo articolo sperando che sia stato di vostro gradimento e specialmente che sia stato utile a rispondere alle domande che vi hanno portati fino a questo sito web, inoltre vi invitiamo a seguire questo sito per restare sempre aggiornati su tutti i nuovi avvenimenti in merito a Google Stadia.

PCModding.it partecipa al Programma Affiliazione Amazon EU, un programma di affiliazione che consente ai siti di percepire una commissione pubblicitaria pubblicizzando e fornendo link al sito Amazon.it. Amazon e il logo Amazon sono marchi registrati di Amazon.com, Inc. o delle sue affiliate.